Al Simei di Milano, Antares Vision Group presenta il sistema di intelligenza artificiale che consente di valutare oggettivamente la qualità delle uve già sul nastro trasportatore e perfezionare il processo di classificazione e l’innovativa applicazione di spettroscopia laser che permette di misurare la concentrazione dei gas in linea subito dopo la tappatura per evitare di produrre bottiglie con difetti di imbottigliamento che pregiudicherebbero la qualità del vino

L’articolo Spettroscopia laser e computer vision per produrre vino di qualità proviene da Internet4Things.

Generated by Feedzy