A Pisa sono già dieci le persone affette da Coronavirus su cui si sta sperimentando il telemonitoraggio a distanza con il sistema Tel.Te.C. (Telemonitoraggio territoriale delle cronicità) che si serve di sensori biomedicali wireless per tenere sotto controllo la condizione clinica del paziente che il medico monitora a distanza

L’articolo Coronavirus: con l’IoT l’Università di Pisa monitora i pazienti a distanza proviene da Internet 4 Things.